Michael Berg Blog

/Michael Berg Blog
2704, 2017

PARLARE MALE DEGLI ALTRI E LO STATO DI RAH

Ogni anno con la porzione Tazria, parliamo di quello che si chiama lashon hara, la negatività che si crea quando si parla in modo negativo. Tutti noi sappiamo che parlare male di qualcuno non è una cosa bella. Tuttavia, se arriviamo a capire più a fondo non solo perché sia una […]

2004, 2017

CONNETTERSI ALLA GIOIA ATTRAVERSO IL PENSIERO DELLA CREAZIONE

Lo Zohar ci dice che al primo giorno della Creazione, c’era una gioia uguale a quella che fu risvegliata nel giorno in cui il Mishkan, il Tabernacolo, fu costruito. Quale fu la gioia che il Creatore sentì durante il processo della Creazione? Lo Zohar ci dice che il Creatore inizia il processo della Creazione, arriva […]

1804, 2017

Pesach

Pesach non è, come sappiamo, in realtà la commemorazione di un evento storico, ma piuttosto, come lo Zohar ci insegna, è il momento in cui la luce della libertà, la Luce per essere completamente separati da tutte le forze di negatività, buio, dolore, sofferenza e morte, è […]

604, 2017

Riuscire ad avere accesso alla Luce Nascosta con il nostro studio

All’inizio della porzione Tzav, il Creatore dice a Mosè “Parla a tuo fratello Aronne, e parlagli del sacrificio del mattino e del pomeriggio”. Questo avviene durante il periodo della Tabernacolo. Il Meor Einayim dice che si sta parlando del sacrificio e dell’altare, e del fuoco che doveva essere sempre alimentato e che non si doveva […]

3003, 2017

ESSERE AL DI SOPRA DEGLI ANGELI

Nella Storia della Creazione è detto, “il Creatore ci ha creati perché raggiungessimo la Sua stessa capacità; proprio come il Creatore ha il controllo sulla natura, così anche noi siamo destinati ad avere controllo su questo stato”.

C’è un insegnamento bellissimo e potente di Rav Avraham Azulai, uno dei Kabbalisti preferiti del Rav. Rav Avraham Azulai […]

2303, 2017

CREARE LO SHABBAT

La porzione Vayakhel Pekudei inizia con una discussione sullo Shabbat, il settimo giorno della settimana, il momento in cui c’è la rivelazione di una Luce grandissima. Tutte le benedizioni che attireremo durante la settimana attingono la loro energia dallo Shabbat. Allora, la porzione inizia dicendo, ‘Queste sono le cose che il Creatore ha detto di […]

2003, 2017

IL PERICOLO DI PRENDERE LE BENEDIZIONI CON NONCURANZA

Nella porzione Ki Tisa, leggiamo di un evento che è tradotto come il peccato, o la caduta del vitello d’oro. Sappiamo che ogni volta che leggiamo qualcosa, ne risvegliamo la Luce corrispondente. Allora, perché dovremmo leggere qualcosa di negativo? Quale vantaggio c’è qui per noi nel leggere una storia che risveglia una luce che sembra […]

903, 2017

LA NATURA ED IL NOSTRO CAMPO D’AZIONE DELLA CERTEZZA

Nella porzione di Tetzave, vengono risvegliati dei grandi miracoli, perché, dice, gli Israeliti avevano risvegliato una gigantesca quantità di certezza e di fiducia nella Luce del Creatore. Immediatamente dopo, furono elevati allo stato in cui meritarono e furono capaci di ricevere la Luce dei Miracoli. E, infine, come ci dice Rav Shimon, la Luce della […]

203, 2017

La trasposizione fisica del mondo spirituale

La porzione di Terumah tratta della costruzione fisica del Tabernacolo, il Mishkan, da parte degli israeliti nel deserto. Dopo aver spiegato loro quello che stavano per fare, il Creatore dice “costruisci quello che ti sto mostrando”, però, noi sappiamo che Mosé non ricevette solo un messaggio, ma anche la visione di come il Mishkan avrebbe […]

2302, 2017

NUOVI SISTEMI, NUOVO LAVORO

Mio padre, il Rav Berg, ripeteva la famosa citazione che dice: “bisogna essere stupidi se si continua a scommettere su un cavallo zoppo, ancora e ancora”. E Rav Berg si riferiva alle persone che compiono ripetutamente atti religiosi, pensando che da sè, queste azioni, faranno arrivare il Mashiach, anche se per migliaia di anni non […]

Load More Posts