Karen Berg

Siamo nel mese dell’Ariete, di fronte al nostro nuovo anno. Ciò che ci attende è l’intero anno che comprende tutti i segni e lo spettro dello zodiaco. L’Ariete si trova in primao piano e, per questo motivo, si dice che l’Ariete può vedere solo se stesso. Ignaro di ciò che gli sta alle spalle, l’Ariete è creato con il focus solo su se stesso. Un forte Desiderio di Ricevere Solo per Se Stesso è una spericolata energia grezza. Tuttavia, quando è equilibrato, ci aiuta e ci spinge a raggiungere grandi cose nella vita, non farci sopraffare o essere causa della nostra rovina. Il tremendo desiderio di questo mese è nostro amico e contemporaneamente nostro avversario. Quando siamo in grado di connetterci ai doni positivi dell’Ariete, questo mese diventa un’incredibile piattaforma e trampolino di lancio per il nostro prossimo anno. Questa settimana, ci troviamo immersi nella connessione di sette giorni di Pesach, o Pasqua. Questi sette giorni ci sono stati dati per raggiungere l’obiettivo di attingere solo i doni positivi dell’Ariete. La festa di Pesach e l’energia di questa settimana ci purifica. Siamo racchiusi in uno splendido spazio di positività e riceviamo le benedizioni per iniziare quest’anno con puro amore.

La nostra guida spirituale della settimana è la porzione di Acharei Mot. Acharei Mot viene letta due volte, una volta durante questo periodo e l’altra nel giorno più sacro dell’anno, Yom Kippur. Questa settimana, ci è regalata l’energia di Yom Kippur, e con la sua ineguagliabile capacità ci aiuta ad unirci al Creatore e ad essere liberi da tutte le barriere nei Suoi Confronti. Nella porzione di Acharei Mot, Aaron, il Sommo Sacerdote, crea la più grande connessione di purificazione per gli Israeliti. Segue Aaronne che entra nel Tabernacolo fino al Santo dei Santi, dove solo lui può entrare per eseguire il processo di purificazione. Ciò accadde solo una volta all’anno nelle vacanze di Yom Kippur, il decimo giorno del mese della Bilancia, quando siamo in grado di accedere e beneficiare della pulizia che ha la sua origine nell’energia dei Mondi Superiori, chiamata Binah. Aaron, prendendo istruzioni da Mosè e dal Creatore, avvia il rinnovamento annuale e la pulizia per il popolo. Tutte le azioni negative furono perdonate e fu loro data la totale purificazione. È il dono vitale e importante che anche noi riceviamo in questa settimana. Ci offre la possibilità di iniziare il nostro nuovo anno con mente, consapevolezza, cuore e corpo purificati. Il Creatore ci aiuta sempre e desidera per noi una vita migliore. Ci viene inviata la potenza di Acharei Mot in modo che possiamo piantare il seme migliore per creare l’anno migliore. In concomitanza con questo regalo, questa settimana ci offre anche i sette giorni della Festività di Pesach. Ognuno dei sette giorni di Pesach rimuove in noi la consapevolezza innata dei pensieri negativi trovata nel mese dell’Ariete. Si dice che se partecipiamo ai sette giorni di Pesach, consapevoli di rimanere ad un livello di consapevolezza positiva in cui risiedono l’amore e l’unità, saremo sicuri di non cadere spiritualmente per tutto l’anno. I sette giorni di Pesach ci permettono di rimuovere ciò che ci frena, così da poterci elevare e raggiungere quello che prima si pensava fosse irraggiungibile. Con Acharei Mot e Pesach, siamo in grado di iniziare quest’anno con amore, poiché tutte le nostre pesanti catene e limitazioni si perdono lungo la strada.

Anno dopo anno, potremmo ritrovarci con le stesse sfide e il desiderio di vedere i nostri sogni diventare realtà. Come un carosello, ci troviamo forse in una nuova città o in un nuovo ambiente, ma vivendo ancora e ancora la stessa vita. Ogni anno, potremmo scoprire che non c’è stata crescita o cambiamento reale. Questo può essere uno dei più grandi dolori della vita. Avere vissuto una vita di 70 anni come se fosse solo un giorno può causare, anche nel più forte di noi, stancchezza nel cuore. Ma le nostre vite non devono essere in questo modo. Il Creatore ci ha fornito l’energia e gli strumenti, per noi disponibili ogni settimana per aiutarci a raccogliere il meglio della vita. Ci viene dato un percorso per uscire dalle tenebre e creare un luminoso futuro. Questa settimana, siamo rinnovati per creare un anno molto diverso e migliore. Separiamo egoismo e apatia dal nostro essere e abbracciamo l’amore e la cura per il nostro prossimo. Iniziamo l’anno con una coscienza evoluta che ci porta sulla strada verso un nuovo anno migliore e più felice. Questo è lo scopo preciso di Pesach. Le Festività sono in realtà giorni “interi”. Le Festività non sono commemorative o tradizioni. Sono i doni del Creatore per alimentarci, rinnovarci e modificare la nostra consapevolezza, e così, creiamo per noi una vita migliore. Le scelte che facciamo, ogni momento, creano le nostre giornate e, in questi giorni, creano la nostra vita. Il Creatore sa che siamo responsabili della costruzione delle nostre vite e ci invia l’aiuto necessario affinché possiamo costruire la migliore vita possibile per noi stessi e le nostre famiglie.

Questa settimana, durante la tua meditazione, vedi te stesso di fronte ai segni dello zodiaco. Affronta il futuro, orgoglioso. Desideri tutte le possibilità della vita. Desideri un anno benedetto da gioia, felicità, salute, prosperità e amore. L’intenso desiderio di avere tutto racchiude il tuo essere. Tuttavia, per un momento inizia a pensare che potrebbe esserci qualcosa di più. Getta uno sguardo alle tue spalle. Gira la testa e vedi tanti altri! Vedi dietro di te tutti quelli che ti hanno preceduto e tutti quelli che ti seguiranno. Diventa consapevole che il mondo è pieno di altre anime e cuori che desiderano le tue stesse cose. Tutti si sforzano di ricevere benedizioni e di ottenere gioia. Non sei solo in questo mondo. Inizia a realizzare la tua interconnessione con ogni anima sulla terra. Senti che il tuo cuore inizia a crescere e si espande, mentre la compassione, la cura e l’amore ti sommergono. Adesso non desideri solo i tuoi bisogni, ma desideri che anche gli altri siano felici e soddisfatti. Desideri ricevere ancora di più dalla vita – un mondo in cui tutti sono felici e soddisfatti. Desideri aiutare gli altri e creare un mondo ideale in cui vivere. Questa è la trasformazione che cerchiamo ed è disponibile per noi in questa settimana. Veniamo in questo mondo in un modo, e siamo in grado di lasciarlo in un altro. Impariamo che per avere tutto, dobbiamo solo dare. Impariamo che per diventare una persona eccezionale, dobbiamo solo pensare ad un altro. Se iniziamo con l’amore, possiamo davvero averlo tutto.