Yael Yardeni

Eccoci alla fine del mese lunare dei Gemelli!

Questa settimana ci sarà la nascita della Nuova Luna del Cancro. Ci aspettano nuove avventure spirituali! Cominciamo con avere una maggiore comprensione del segno per impostare la bussola delle nostre anime nella giusta direzione per tutto il mese.

“L’ACQUA RAPPRESENTA IL MONDO DELLE EMOZIONI, DELL’INTUIZIONE E DEGLI ISTINTI”.

Benvenuti nell’energia dell’acqua! Preparatevi per una nuotata nelle acque profonde del Cancro. L’elemento acqua controlla potentemente questo mese. Spiritualmente, l’acqua rappresenta il mondo delle emozioni, dell’intuizione e degli istinti. Rappresenta quella parte di noi  che cerchiamo costantemente di nascondere.

All’interno dell’elemento acqua si trova anche la memoria più forte dello zodiaco. Il righello di Questo mese è governato dal potente satellite della Terra: la luna! Kabbalisticamente, la luna rappresenta il mondo frammentato e simboleggia il nostro sé nascosto – il modo in cui rispondiamo veramente alla vita. Osservate bene la luna; non sembra mai la stessa!

Di conseguenza, i nostri amici del Cancro sperimentano uno spettro di emozioni molto più grande della persona media. Estremamente intuitivi, spesso psichici o semplicemente molto in sintonia con il cosmo, possiedono il dono della visione, che è spesso ombreggiata dalle loro paure. E le paure non sono sicuramente estranee al segno!

Caldi, accoglienti, amorevoli e capaci di sondare i tuoi segreti più profondi, possono essere brillanti detective e terapeuti. In realtà, tutti vogliono confessarsi con un Cancro!

Una delle maggiori difficoltà del segno è il mantenimento di adeguati confini. Molto premurosi, si coinvolgono eccessivamente facilmente con i loro cari, al punto da soffocarli. Il cancro è l’acqua dell’oceano. Pertanto, la loro energia è completamente incontenibile, come una specie di tsunami!

Poiché la luna riflette la luce del sole e cambia per sempre, i Cancro si sentono spesso privati sia di amore che di attenzione. Quello che ricevono non sembra mai abbastanza. Compensano rendendosi necessari agli altri e salvando tutti, animali inclusi!

“I CANCRI SONO CALDI, ACCOGLIENTI E AMOREVOLI”.

Un altro effetto collaterale della “nave madre” della luna è la famigerata bassa autostima dei Cancro. La percezione che oscilla tra il bisogno di avere molta attenzione (luna piena) contro il sentirsi invisibili (luna calante), influenza gli stati d’animo dei Cancro come le onde – su e poi giù. C’è una buona ragione per cui alcune persone venivano chiamate “lunatiche” nell’antichità. La parola deriva dalla parola Latina luna. E tutti abbiamo familiarità con la leggenda del lupo mannaro, che si verifica sempre durante la luna piena …

Molto appassionato di oggetti d’antiquariato e oggetti del passato, sono dei buoni collezionisti; il passato è un valore sicuro … il futuro, non così tanto! Molti storici, antiquari e artisti visionari sono, infatti, nati sotto questo segno.

Il tikkun (o karma) dei Cancro ha molto a che fare con la vita familiare. I problemi di codipendenza, risentimento e abbandono spesso giacciono nel profondo del loro cuore. L’infanzia dei Cancro è spesso abbastanza complicata.

Che siano positive o impegnative, le loro origini creano una sfida per il segno. Se sono buone, si aggrapperanno troppo alle loro famiglie. E se sono troppo rigide, ne sentiranno l’amarezza per un tempo molto lungo. Il vero sogno di molti Cancro è di avere una famiglia felice per sempre, e questo è esattamente ciò in cui il cosmo li sfida.

Questo mese lunare del cancro crea un’opportunità fantastica per tutti noi di correggere e rafforzare le nostre radici familiari, investire energie nei nostri cari ed essere ispirati a ricordare le lezioni positive del passato.

Tra i famosi Cancro troviamo … George Orwell, il Dalai Lama, John Rockefeller, Nelson Mandela, Franz Kafka, Julius Caesar, Rembrandt, Marc Chagall ed Ernest Hemingway,

Tre ottimi consigli per questo mese sono:

– Evitare di aggrapparsi ai rancori.
– Connettitevi con l’intuizione e il sesto senso.
– Quando decidete di condividere, non pentitevene mai!

Trascorrete un mese meraviglioso,

Chodesh tov a tutti!