Miriam Ashkenazi

 

22 Settembre

Vedi Sempre il Lato Positivo

Oggi, la nostra mente è messa alla prova. La quadratura di Mercurio e Saturno giocando con il nostro modo di vedere le cose. Potremmo facilmente cadere in una prospettiva negativa nei prossimi giorni. Se non siamo consapevoli di questa potenziale influenza cosmica in anticipo, possiamo facilmente ritrovarci depressi, delusi e non credere nel nostro potere. Ma, per fortuna, siamo consapevoli di questa influenza planetaria e con la conoscenza arrivano il potere e i doni! Ora siamo in grado di superare meglio questa negatività e persino diventare più forti e saggi, grazie ad essa. Il nostro obiettivo oggi dovrebbe essere quello di sostituire il pensiero negativo con piani concreti che ci consentiranno di affrontare i nostri obblighi con ottimismo. Cerca le benedizioni e il disegno divino nel disordine. Un’altra soluzione è quella di guardare indietro al nostro passato e ricordare le lezioni di ieri. Come dovremmo agire nel presente e nel futuro una volta che riconosciamo il passato e comprendiamo i nostri errori? Il nostro passato non dovrebbe essere un peso, ma l’apicedi lezioni che ci rendono migliori ogni giorno. Siamo come il buon vino, miglioriamo con l’età e l’esperienza.

 

23 Settembre

Cerca l’Allineamento

Con il movimento odierno del Sole nel segno della Bilancia, celebriamo ufficialmente il primo giorno della stagione autunnale. Lunedì 23 settembre segna l’equinozio d’autunno. Questo è uno dei due giorni dell’anno in cui vi è un equilibrio completo tra oscurità e luce. Oggi, ricordiamoci di allinearci con l’universo e vederci parte della creazione. Il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di raggiungere questo equilibrio tra il nostro essere fisico e spirituale. Abbracciamo la notte e il giorno. Abbracciamo la nostra spiritualità tanto quanto abbracciamo la nostra fisicità. Oggi permettiamo che l’equilibrio ci influenzi nell’essere più equilibrati nel nostro approccio alla vita. Prendiamoci il tempo per valutare tutte le aree della vita ed essere sicuri che siano in equilibrio, dedicandogli cure, attenzione e nutrimento. L’equinozio d’autunno ci chiede di ricordare il nostro spirito interiore. Siamo invitati a ricordare che siamo più spirito che materia, che non siamo corpi con spirito, ma piuttosto spiriti con un corpo.


24 Settembre

I Ricordi Giocano Brutti Scherzi

Con l’aspetto sfidante di oggi tra Nettuno e Mercurio, i nostri ricordi e la visione del nostro passato possono esserne influenzati. Questo aspetto planetario ci consente di ricordare cose lontane del passato che potrebbero non essere molto significative o utili. Il nostro lavoro, oggi, è usare questa energia per ricordare invece informazioni più attuali e pertinenti. Direi che oggi non è l’ideale per fare test che dipendono dalla memoria. Oggi può essere invece un giorno stimolante per chi si affida alla creatività. Se lavori nel campo creativo, prenditi un giorno libero e attendi un altro giorno per usare l’immaginazione. Inoltre, evita di preoccuparti troppo. Non sprechiamo il nostro prezioso tempo e la nostra energia preoccupandoci di cose che probabilmente non arriveranno mai o non preoccupiamoci di cose che sono già accadute e sono fuori dal nostro controllo. Ora puoi capire, la sfida oggi è tutta nella nostra mente. Oggi, dobbiamo prendere il tempo per centrarci spiritualmente, essere aperti alle lezioni spirituali e conoscere la crescita spirituale. La nostra memoria è un dono prezioso che ci consente di ricordare gli errori di ieri per non ripeterli. La nostra memoria è uno dei nostri poteri. Non permettere che ti appesantisca, ma usala per potenziarti nella crescita e per renderti ancora più saggio.

 

25 Settembre – Il Giorno della Creazione

Siate Generosi

Oggi è un potente giorno del calendario kabbalistico. E’ chiamato il Giorno della Creazione. Oggi siamo in grado di accedere all’energia ispiratrice del pensiero originale e del piano che il Creatore ebbe per tutta la creazione. Quale è lo scopo della nostra esistenza? Comprendere il senso della nostra esistenza significa poterci connettere al Creatore nel modo più puro. Stabilire una connessione con il pensiero della creazione equivale a connettersi al livello iniziale di tutto ciò che esiste, e quindi, nel processo, possiamo diventare più simili al Creatore. Oggi, l’energia cosmica può essere una sfida se non siamo consapevoli dei suoi doni e delle sue opportunità spirituali. Inoltre, Venere e Saturno hanno un aspetto stimolante e questo potrebbe influenzarci, potremmo sentirci soli e pessimisti nelle aree delle relazioni affettive e della finanza. La reazione naturale a questi sentimenti è quella di concentrarci ulteriormente su ciò che manca nella nostra vita. La lezione spirituale in questi momenti è che siamo carenti nel dare. La cosa che potrà aiutarci a superare questa mancanza di consapevolezza e depressione è focalizzarci sull’aiutare gli altri e non pensare a noi. Focalizzati sulla condivisione e sui tuoi doveri e responsabilità verso le altre persone. Trasforma il Desiderio di Ricevere, e pensare solo a te, nel Desiderio di Ricevere per Condividere e aiutare gli altri. Oggi, approfitta dell’opportunità spirituale e condividi con qualcuno. Hai il supporto dell’energia del Giorno della Creazione. Agisci come il Creatore, che agisce con puro amore e bontà verso tutti, e vedrai la tua vita diventare ciò che desideri.

 

26 Settembre

Il Posto Giusto

Secondo la Kabbalah, questo mese della Vergine ci offre enormi opportunità di purificazione così da iniziare il nostro anno con una nuova lavagna. La Nuova Luna della Bilancia (il capodanno kabbalistico) è solo pochi giorni dopo. Per prepararci a questo dono, dobbiamo guardare in modo proattivo al nostro ultimo anno e riconoscere quando abbiamo agito in modo non allineato con il nostro spirito. Questi sono i momenti in cui abbiamo attivato il nostro sistema reattivo. La reattività è la nostra essenza. Siamo stati fatti per ricevere. Il sistema reattivo è attivo quando pensiamo solo a noi. Questi sentimenti possono essere paura, preoccupazione, egoismo, mancanza, rabbia, orgoglio ed ego. La nostra essenza è volere cose nella vita, ma dobbiamo alzare il tiro. Dobbiamo desiderare più che piccole cose. Dobbiamo desiderare più Luce, più connessione, più pace e molto più di tutto. Sono i piccoli desideri che causano problemi nella nostra vita. Fortunatamente, abbiamo il mese della Vergine per aiutarci a trasformarli. Questo processo di scavo in profondità, riconoscere i nostri momenti reattivi, realizzare ciò che dobbiamo cambiare e visualizzare noi stessi che agiamo in futuro in modo diverso, si chiama Teshuvah. Più ci impegniamo nel processo di Teshuva, tanto più saremo in grado di connetterci alla Luce del Creatore in modo puro. La trasformazione in esseri che danno, invece che limitarsi a prendere, ci consente di creare un vaso per gestire e rivelare tutte le potenziali benedizioni del Creatore per noi nel prossimo anno. Oggi, con Mercurio e Plutone, stiamo ricevendo un’ultima opportunità, prima della fine dell’anno, per scavare in profondità. È tempo di affrontare le nostre verità più profonde e i nostri profondi segreti nascosti. Usiamo questa energia oggi e diamo un’occhiata a ciò che generalmente evitiamo o ci vergogniamo di ammettere. Traccia una X sul punto. Quelle stesse aree della vita che hai evitato o dove hai cercato di attirare l’attenzione sono quelle da cui cominciare. Ma non aver paura. Non dobbiamo fare il lavoro da soli. Non appena vediamo e ammettiamo ciò che dobbiamo cambiare, la Luce entra e rimuove l’oscurità per noi. Abbiamo una partnership con il Creatore per aiutarci a cambiare. Le nostre peggiori qualità possono diventare i nostri migliori doni, e qui sta il tesoro di questo importante lavoro spirituale. Buon Lavoro!

 

27 Settembre

Dire le Parole Giuste

Oggi con il bellissimo aspetto tra Venere e Giove, abbiamo l’energia di incredibile abbondanza ed espansione. Oggi esiste un enorme supporto da parte dell’universo per presentarci al meglio, esprimendoci e dicendo le parole giuste nel momento giusto. Se sei un insegnante, un terapista o un docente, oggi ha il potenziale per essere un giorno molto positivo per la tua comunicazione con gli altri. Questo dono può persino andare ben oltre l’area delle relazioni affettive. Se non hai trovato il momento giusto per dire qualcosa di speciale a un amico, un familiare o un partner, l’universo, finalmente, ti motiverà a parlare! Oggi è persino il giorno ideale per proporre il matrimonio! Quindi usciamo, diciamo parole d’amore e miglioriamo il mondo nel suo processo.



28 Settembre- Shabbat Nitzavim

Sfidare l’Autorità

L’allineamento di oggi tra Sole e Urano può potenzialmente risvegliare la tensione tra noi e i nostri colleghi di lavoro, i familiari o qualsiasi altra figura che rappresenta l’autorità. Urano ci incoraggia a essere unici e diversi e a rifiutare qualsiasi tipo di struttura o autorità. Fai attenzione a questa sfida oggi e osserva attentamente la tua interazione con il tuo manager, il capo, insegnanti e genitori. Non vogliamo certo perdere il nostro lavoro o danneggiare il nostro rapporto con qualcuno che apprezziamo molto. Oggi non è il giorno per correre il rischio di uno scontro o di liberarsi da qualcuno o qualcosa. Anche se potremmo aver bisogno di farlo ad un certo punto, oggi non scegliamo di piantare il seme della libertà e il distacco dalle persone