Yael Yardeni

Siamo ancora lontani dai giorni della luna piena dell’Ariete, il giorno “Unico” della Pasqua! Prepariamoci a ricevere tutta la Luce che ci rende liberi dalle limitazioni! In questo momento sentiamo sempre più pressione cosmica, poiché stiamo contando i primi dei 12 giorni dell’Ariete che ci aiutano ad avere il controllo dei prossimi 12 mesi dell’anno.

“Prepariamoci a ricevere tutta la Luce della libertà!”

Il grafico della settimana si apre con l’intrepido Scorpione in ascesa, Mercurio con moto lineare, Nettuno e Venere ancora in Pesci, e la maggioranza dei pianeti in segni d’acqua. Questo è, in effetti, un inizio del mese dell’Ariete molto emotivo! Nessuna sorpresa fin quì. Per fortuna, la luna è appena entrata nel calmo Toro ed è un grande aiuto per tenerci tutti ancorati.

La grande lezione del momento è comprendere che diventiamo reattivi riguardo a troppe cose nella nostra vita. A volte, ci arrabbiamo e ci infastidiamo per cose piccolissime – un pacchetto che è in ritardo, una luce rossa che impiega un’eternità per diventare verde, un guidatore lento davanti a noi, la fila al supermercato, tutte cose che ci urtano nel nostro cammino. Questa è la vera legge “marziale”, in quanto questo mese è governato dall’implacabile Marte.

Così spesso permettiamo al nostro avversario di avere il controllo su di noi a causa di cose insignificanti. Cambierà la nostra vita per aspettare uno o due minuti nel negozio? Ovviamente no! In realtà, potremmo essere salvati. Chissà?! Kabbalisticamente, sappiamo che tutti i piccoli e irritanti contratempi della nostra vita sono progettati per purificarci da pensieri e comportamenti negativi. Quindi, noi siamo i veri vincitori in queste situazioni fastidiose!

La buona notizia è che questa settimana possiamo scaricare un programma migliore per diventare più calmi e molto più “filosofici” in tutti i piccoli inconvenienti della vita quotidiana. Ragazzi, abbiamo proprio bisogno di questo aiuto!

Un’altra caratteristica interessante di questa settimana è la Luna Nera a zero gradi in Pesci, conosciuta anche come il “lato oscuro della luna”. Tradizionalmente, la Luna Nera rappresenta un’apertura a tutti i dubbi e alle klipot (la barriera creata dalle nostre azioni negative). Essa anche descrive quella parte della nostra personalità che è al di fuori della nostra consapevolezza, sepolta nel profondo del regno subconscio della nostra psiche. La Luna Nera sottolinea gli errori del passato legati al nostro progredire nel percorso spirituale. Mette in discussione la nostra relazione con la Luce e la nostra certezza che tutto è a posto, anche se non possiamo vederla subito.

Le qualità positive dei Pesci sono la capacità di aiutare gli altri e un cuore aperto alla compassione, alla volontà e alla misericordia. Questa finestra cosmica indica il nostro bisogno di fermare la consapevolezza di vittima e riguadagnare semplicità e potere! Ora è il moment di lasciare andare i nostri falsi sistemi di credenze e i nostri modi superstiziosi, e incrementare il nostro vero potenziale.

Il lato negativo della Luna Nera in Pesci riguarda anche i comportamenti tossici della nostra vita. Questa settimana (e si spera per sempre!), dovremmo evitare qualsiasi pettegolezzo e allontanarci da tutte le situazioni poco chiare. Anche la solitudine e il ritiro dovrebbero essere evitati, poiché la Luna Nera tende a separarci dagli altri. In questo momento, ciò di cui abbiamo bisogno è riconnetterci agli altri, alla nostra Fonte, e rivedere e rinnovare i nostri impegni spirituali fino alla Pasqua, la nostra finestra cosmica della libertà.

Questa settimana dovremmo anche meditare sul Nome di Dio n. 21 “Sradicare le Piaghe”, per realizzare una buona pulizia spirituale.

 

Auguro a tutti un’ottima settimana!