Chodesh tov, a tutti!

Questa settimana, inizia il nuovo mese lunare dei Pesci!

Diamo uno sguardo più da vicino a l’atmosfera acquatica in cui stiamo entrando!

Con la nascita della luna nuova osserviamo nove pianeti e nove aspetti in acqua (principalmente, Pesci)! Preparatevi per Atlantide, o per un buon corso di immersioni subacquee! Non c’è possibilità di  nascondere le nostre emozioni, né è possibile negarle, in questo mese. Al contrario, proprio questa, è  per noi la possibilità di connetterci con un’altra nostra parte: la nostra immaginazione, le nostre aspirazioni più profonde, ma, anche le nostre paure più profonde!

Poiché il segno dei Pesci è l’ultimo segno dello zodiaco, esso rappresenta la spina dorsale di tutti i mesi. Il suo motto è: “Io credo”. Tutto questo mese ci offre l’opportunità di affinare i nostri sistemi di credenze, e di rimuovere tutti i nostri progetti nascosti e negativi, che sappiamo derivare soltanto dalla paura. Eleviamo le nostre convinzioni!

In questo mese, siamo anche benedetti con tre forti pianeti in Ariete (Venere, Marte e Urano) per trasformare la creatività in una grande opportunità di business. Questo è il mese giusto per rivelare ciò che è nascosto e avere il coraggio di andare avanti! Per quanto riguarda le questioni legali, dobbiamo fare in modo che tutti i contratti siano stipulati su solide basi, per evitare illusioni Nettuniane.

Ora, come al solito, metteremo, un po sulla graticola, i nostri incantevoli amici Pesci!

Il simbolo del segno dice tutto: due pesci che nuotano in direzioni opposte. In effetti, simboleggiano il meglio e il peggio di ogni essere umano, proprio di tutti, allo stesso modo!

Non c’è dubbio, sono le persone più dolci, più ispirate, più solidali e affascinanti e amano più di qualunque  altra persona che  mai potremmo incontrare (sono governati da Giove). E tuttavia, a volte possono cadere nella situazione di vittima, e sparire dalla faccia della terra facilmente, (sono anche co-governati dallo sfuggente Nettuno).

Hanno uno sguardo sognante su se stessi, di solito hanno grandi occhi tondi che trasmettono tanta compassione, e ci fanno sciogliere. Ma questo, a volte, può anche farci arrabbiare tantissimo! Far muovere un Pesci è come cercare di spingere l’oceano su un lato del pianeta; semplicemente non funzionerà!

Persone molto sagge e intelligenti, rappresentano l’aria dei segni d’acqua, quindi, sono dotati di forte intelletto. Molti Pesci, infatti, hanno un Q.I. superiore, ma possono anche essere molto incapaci quando si tratta di vita quotidiana! Einstein, era dei Pesci, era un genio, ma era anche, come dice la storia, un po fuori dal mondo reale e meglio connesso alla propria galassia! I Pesci sono infatti il ​​segno della creatività e dell’invenzione, come ha dimostrato da Dr. Seuss, autore di libri per bambini, anch’egli dei Pesci!

Una delle cose più difficili per questo segno è quello di impegnarsi, anima e corpo, nella vita, in primo luogo perché si dimenticano i propri impegni, ma anche perché il segno è doppio e si contraddice, come il Dr. Jekyll e Mr. Hyde! Mr. Hyde si rivelerà in dipendenze segrete, o forte attrazione verso la negatività. Anche se, quel lato, è probabile che non mai venga rivelato.

Secondo la tradizione, il segno simbolo del Cristianesimo sono i Pesci. La nascita di Gesù ha segnato l’inizio dell’era dei Pesci, e propose un modo di amare, di essere gentili, e caritatevoli. Nella tradizione kabbalistica, si ritiene che Gesù fosse anche lui un Pesci.

Grandi uomini d’affari, i Pesci sono anche fantastiche spie, in quanto sanno nuotare in molte acque. Alcuni scelgono la politica per cercare di attuare un cambiamento nel mondo. I Pesci tendono ad avere uno strano rapporto con il denaro, così tanto, che spesso denaro non ne hanno. Possono anche usarlo in modo molto irresponsabile. Anche se, alcuni scelgono di diventare grandi filantropi e condividerlo.

Ecco il nostro piano di attacco per questo mese:

  • Evitare di sottrarsi e i meccanismi di fuga.v
  • Avere veramente cura per gli altri, senza deprimersi con i loro problemi.
  • Elevarsi alle proprie credenze positive.
  • Vivere la vita senza anestesia; i Pesci hanno paura di sentire emozioni e soffrire, così le negano.
  • Infine, imparare a scegliere la felicità!
  • Questo mese, osservate le zone sensibili del corpo, per i Pesci: i piedi e la colonna vertebrale.

 

Vi auguro un mese meraviglioso!

Con Amore,

Yael