Karen Berg Blog

1011, 2019

Servire l’Umanità

Karen Berg

Leggendo la porzione di Vayera di questa settimana, ci sono così tante intuizioni che ci danno i kabbalisti nei loro commenti su questa porzione, che è difficile sceglierne solo una come guida per la settimana. Quando ciò accade, mi piace risalire all’inizio della porzione perché l’inizio è il livello “seme” – è il livello […]

511, 2019

Uscire da Noi Stessi

Karen Berg

La porzione di questa settimana Lech Lecha, significa “uscire”, e queste sono le stesse parole che Dio dice ad Abramo nella storia. È qui che Dio nomina Abramo come suo messaggero, per lasciare il posto in cui vive, e “uscire” e diffondere la spiritualità nel mondo.

La storia mi ricorda sempre i primi tempi con […]

2810, 2019

Trasformare l’amaro in dolce

Karen Berg

Benvenuti nel mese dello Scorpione.

Tutto in questo universo è polarità: Ovunque ci sia il potenziale per l’oscurità e la negatività, vi è pari potenziale di Luce e positività. Quando i Kabbalisti chiamano questo mese “Mar Cheshvan,” che significa “amaro Scorpione,” quello che stanno realmente dicendo è che nel corso di questo mese, abbiamo il […]

2810, 2019

Lasciare la zona comfort

Karen Berg

In ebraico, la parola Noach (Noè), significa “essere comodi.” Questo dovrebbe già dirci qualcosa sull’energia che c’è nel cosmo in questa settimana, e come, grazie a questa energia, possiamo crescere spiritualmente.

Leggiamo nella Torah, “La terra era corrotta anche davanti a Dio, e la terra era piena di violenza. Dio guardò la terra […]

2310, 2019

Nuovo Inizio

Karen Berg

Ti rendo Grazie, Dio per i nuovi inizi! Questa settimana celebriamo Simchat Torah, l’ultima delle festività del mese di Tishrei (Bilancia), un mese in cui, grazie alle nostre connessioni, siamo stati rinnovati. Abbiamo migliorato la nostra connessione con la Luce divina, la fonte di tutto ciò che è buono in questo mondo, e ne […]

1510, 2019

Il primo passo

Karen Berg

Questa settimana nello Shabbat di Sukkot, si legge la stessa porzione che si legge durante Chol Hamoed di Pesach. Ad una prima considerazione, può sembrare un pò ridondante. Non l’abbiamo già letta sei mesi fa? Perché abbiamo bisogno di leggerla di nuovo?

I Kabbalisti insegnano che i mesi da Nissan (Ariete) a Elul (Vergine) sono […]

310, 2019

Sii la gentilezza che vuoi vedere

Karen Berg

Questo mese, l’universo ci concede la possibilità di neutralizzare qualsiasi energia negativa che forse abbiamo emesso nel cosmo durante tutto l’anno. Da Rosh Hashanah a Simchat Torah, possiamo usare la tecnologia spirituale Kabbalistica a nostra disposizione, per annullare sentenze e decreti per noi e per il mondo.

In questo periodo di accresciuta energia delle Grandi […]

310, 2019

Essere Come la Luce

Karen Berg

Quando entriamo nella porzione di Vayelech, entriamo anche nel mese di Tishrei (Bilancia) e nella festa di Rosh Hashanah. La parte di Vayelech è una delle più brevi della Bibbia e sappiamo che dove c’è meno, c’è sempre di più – rendendo questa una delle settimane più potenti di tutto l’anno per ispirare il […]

2209, 2019

Essere nel presente

Karen Berg

Nella porzione di questa settimana Nitzavim, Mosè parla al popolo del patto che hanno scelto di fare con il Creatore. Egli rivela loro che da oggi in avanti, in quanto è stata data loro una scelta, dovrebbero scegliere per la vita. In tutto quello che apprendiamo nella porzione di questa settimana, vi è un […]

1509, 2019

La piu’ grande delle benedizioni

Karen Berg

La porzione di ‘Ki Tavo’, tratta molto di benedizioni e maledizioni. Mentre le benedizioni sono state concesse sul monte Gerizim, le maledizioni sono stati date sul monte Ebal. Amo questa porzione e le lezioni che contiene, e ce ne sono molte, ma la domanda che pone a me, e alla maggior parte degli studenti […]

Load More Posts