Michael Berg Blog

1011, 2019

Il Dono del Cambiamento nella Consapevolezza

Michael Berg

All’inizio della porzione Vayera, gli angeli, dopo essere stati nutriti da Abraham, gli dicono che tra un anno succederà un grande miracolo: lui e sua moglie Sarah, che hanno superato l’età fertile da lungo tempo e hanno cercato per tutta la vita di avere figli, avranno un bambino. Si dice che quando Sarah sentì […]

511, 2019

E’ Meglio Essere Autentici e Cadere

Michael Berg

Il Creatore dice ad Abramo, Lech Lecha, “Vai dalla terra” a Canaan, che è conosciuta come Israele. Dice: “Ti renderò una grande nazione. Benedirò quelli che ti benediranno e maledirò quelli che ti malediranno. Lì ti farò prosperare. “Quindi, Abramo arriva a Canaan, ma la terra è colpita da una carestia e non sa […]

2810, 2019

Estrarre Benedizioni dai Gusci Negativi

Michael Berg

Il mese di Cheshvan, o Scorpione, è generalmente noto per essere molto impegnativo; tuttavia, è anche un mese in cui sono disponibili enormi benedizioni se siamo in grado di mantenere una certa consapevolezza. I kabbalisti insegnano che ogni benedizione che arriva nella nostra vita arriva in quella che viene chiamata klipa, o guscio, di […]

2810, 2019

Prendere Posizione Quando E’ Difficile

Di Michael Berg

Abramo ebbe due fratelli, Haran e Nahor, ed è nella porzione di Noach che Haran muore. L’Ari ci dice che Haran fu in seguito reincarnato in Aaronne, fratello di Mosè, un enorme gigante spirituale; il nome Aaronne contiene il nome Haran, con l’aggiunta di una Aleph, che rappresenta un’iniezione della Luce del Creatore.

Durante […]

1510, 2019

Nella Casa del Re

Michael Berg

Ora siamo nel tempo di Sukkot, il periodo di sette giorni tra Rosh Hashanah e Yom Kippur, quando riceviamo quella che viene chiamata la Luce della Misericordia, che include al suo interno tutte le benedizioni e la protezione che vogliamo attirare per il resto del l’anno. Se non fosse per la purificazione di Yom […]

310, 2019

Non abbiamo niente, vogliamo tutto

Lo Zohar ci dice che il primo giorno di Tishrei, o Bilancia, è Rosh Hashanah, l’inizio del nuovo anno.
Non vogliamo che questo anno, appena iniziato, sia una copia dell’anno appena finito, noi vogliamo che sia ancora migliore rispetto all’anno precedente, più grande di ogni anno che abbiamo mai avuto.
In questo mese, e in […]

310, 2019

Vedere Oltre l’Illusione di Questo Mondo

Michael Berg

Lo Shabbat che cade durante i dieci giorni tra Rosh Hashanah e Yom Kippur si chiama Shabbat Shuva, lo Shabbat del Ritorno. Quest’anno è lo Shabbat della porzione Vayelech.

La porzione di Vayelech ha tutti gli insegnamenti che Mosè ci ha dato prima di lasciare questo mondo. All’inizio, Mosè dice qualcosa di molto strano agli […]

2209, 2019

Divenire un angelo di consapevolezza

Michael Berg

Parlando dell’inizio della porzione Nitzavim, il Midrash dice che con lo Shabbat, il Creatore rende gli Israeliti – e noi – come angeli. Si dice in Isaia che gli angeli stanno al di sopra del Creatore, e Rashi, il grande kabbalista, spiega che ciò significa che gli angeli sono pronti e in attesa di […]

1509, 2019

Elevarsi alla terra di israele

Michael Berg

La prima frase della porzione Ki Tavo dice: Ki tavo el ha’aretz, vehaya ki tavo el ha’aretz, “e sarà quando tu verrai nella Terra”, come ha fatto Hashem eloheikha noten lakha, “questo il Creatore ti dà”. Qui Mosè parla agli Israeliti alla fine dei 40 anni mentre si prepara a lasciare questo mondo; entreranno […]

1808, 2019

Il Segreto della Parola “Benedizione”

Michael Berg

La porzione di Ekev riprende l’inizio di Devarim, quando Mosè sta per lasciare questo mondo. In essa, ci viene insegnata un’importante lezione spirituale.

Mosè dice che dopo che una persona mangia o prende parte a qualsiasi cosa di questo mondo fisico, dovrebbe benedire Dio – uverachta et Hashem eloheicha. Durante le preghiere – anche il […]

Load More Posts