Michael Berg Blog

2601, 2020

Ampliare e Approfondire la Nostra Saggezza

Michael Berg

La Torah ci dice che il primo giorno dell’undicesimo
mese, il mese dell’Acquario, Mosè iniziò a rivelare i segreti che noi chiamiamo
la saggezza della Kabbalah. Pertanto, nell’entrare nel mese dell’Acquario, o
Shevat, abbiamo l’opportunità di risvegliare la nostra connessione con lo
studio e la comprensione di questa saggezza.

I kabbalisti insegnano che è importante approfondire continuamente la nostra
comprensione […]

1601, 2020

FARE FOCUS SULLA SCINTILLA PERFETTA

Michael Berg

Con la porzione di Shemot, in questo Shabbat, possiamo cominciare a risvegliare
quella parte della nostra anima che è necessario portare alla Redenzione
Finale. E la lettera 27^ in ”Beloved of My Soul” ha al suo interno un punto
specifico in cui Rav Brandwein insegna a Rav Berg quanto sia importante capire
questa porzione.

Mosè, sappiamo, voleva
porre fine a […]

701, 2020

Connetterci, Attraverso la Gioia, alla Nostra Anima Perfetta

Michael Berg

Giacobbe, nella Torah, è chiamato con due
nomi: Giacobbe e Israele, il nome Israele 
rappresenta un livello superiore al nome Giacobbe. L’Ohr HaChaim, Rav
Chaim ben Attar, chiede perché la porzione di Vayechi, che parla dei 17 anni
felici in cui Giacobbe si trovava in Egitto, si riferisce a lui come Giacobbe
invece che Israele. La risposta è che […]

3112, 2019

Risvegliare la rabbia positiva

di Michael Berg

Stiamo per entrare nel mese di Tevet, o Capricorno.La lettera
Bet che ha creato il pianeta che governa il Capricorno. Il Creatore ha scelto
la lettera Ayin come forza che governa il segno del Capricorno. La combinazione
della lettera Ayin e della lettera Bet, hanno dato vita al segno del Capricorno
e al mese di Tevet. […]

2612, 2019

Recuperare la luce

Michael Berg

La porzione di
Miketz inizia con la parola vayehi, che rappresenta qualcosa di
negativo, il che è strano, perché questa porzione parla di un evento positivo:
Giuseppe esce dalla prigione. Quindi, cosa c’è di negativo al riguardo? L’Ari,
Rav Isaac Luria, spiega che il Faraone rappresenta il lato negativo, e nella
porzione di Miketz, il Faraone riceve il livello […]

1912, 2019

Il Creatore Gli Ha Detto Di Farlo

Michael Berg

C’è un insegnamento spirituale nella porzione di Vayeshev in merito alla possibilità di ricevere lezioni da quelli che ci sembrano a un livello inferiore. Si tratta di comprendere realmente che non ci accade mai niente per caso e, anche la cosa più terribile, che ci viene fatta da un altro, proviene direttamente dal Creatore. […]

2511, 2019

Avere un cuore molle come cera

Michael Berg

La storia della porzione di Toldot è ben nota: Isaac vuole dare la benedizione del primogenito a Esaù, il figlio egoista, ma Rebecca dice a Jacob che devono ingannare Isaac nel dargli la benedizione, invece, attraverso la preparazione cibo e indossare gli abiti di Esaù. E il Midrash ci offre una visione interessante della […]

1911, 2019

Vivere Tutti i Giorni Della Nostra Vita

Michael Berg

La porzione di Chayei Sarah, Inizia – Vayihyu Chayei Sarah, mea shana, veesrim shana, vesheva shanim, shenei Chayei Sarah, “I giorni di Sarah erano gli anni della sua vita, cento anni, e venti sette. Erano gli anni della vita di Sarah”. Il Midrash afferma che non è una coincidenza che l’inizio di questa porzione, […]

1011, 2019

Il Dono del Cambiamento nella Consapevolezza

Michael Berg

All’inizio della porzione Vayera, gli angeli, dopo essere stati nutriti da Abraham, gli dicono che tra un anno succederà un grande miracolo: lui e sua moglie Sarah, che hanno superato l’età fertile da lungo tempo e hanno cercato per tutta la vita di avere figli, avranno un bambino. Si dice che quando Sarah sentì […]

511, 2019

E’ Meglio Essere Autentici e Cadere

Michael Berg

Il Creatore dice ad Abramo, Lech Lecha, “Vai dalla terra” a Canaan, che è conosciuta come Israele. Dice: “Ti renderò una grande nazione. Benedirò quelli che ti benediranno e maledirò quelli che ti malediranno. Lì ti farò prosperare. “Quindi, Abramo arriva a Canaan, ma la terra è colpita da una carestia e non sa […]

Load More Posts