Yael Yardeni

Questa settimana entriamo nel nuovo mese lunare: il mese della Vergine, chiamato in Aramaico Elul. Scopriamo un pò di più sulla nuova atmosfera alla quale siamo esposti in questo momento per trarre il massimo vantaggio da questa pagina vuota. Vergine significa letteralmente “vergine”! Questo è il nuovo capitolo che abbiamo aspettato per tutto l’anno!

L’aspetto più sorprendente di questo mese lunare è il numero incredibile di corpi celesti in settima casa, il dominio delle alleanze, dell’amore e della cooperazione. Il Sole, la Luna, Mercurio e il Nodo Nord sono in Leone e sono tutti insieme in settima casa! Inoltre, Venere è entrata nella pacifica Bilancia. Sembra che la nuova tendenza cosmica sia quella di essere completamente aperti agli altri, di essere trasparenti e chiari, invece che chiusi e bui.

E’ una cosa seria: il cosmo intende premere il pulsante per cancellare e rimuovere le nostre stratificazioni mentali, la pigrizia e la pesantezza. E questo proprio quando pensavamo che avremmo avuto un viaggio più tranquillo! Ma i vantaggi sono enormi: favoriremo un approccio completamente nuovo e molto presto dimenticheremo i nostri vecchi modi di operare. Un vero miglioramento personale e l’accettazione sincera e aperta verso gli altri sono nel nostro menu.

Come al solito, critichiamo un pò i nostri amici Vergine!

La Vergine appartiene alla famiglia dei segni di terra e ha un’energia interna d’aria (Colonna Centrale). La Vergine è il più leggero dei segni di terra, simile alla sabbia.

La Vergine è anche considerata un segno mutevole, ha grandi doti di adattabilità e comunicazione. In effetti, i Vergine si dividono in due categorie. Il primo sembra pacifico e calmo: la vergine “saggia”. il secondo è noto come l’aspetto della “vergine stolta”, molto controverso, vivace e, francamente, a volte un pò pazzo (in completa antitesi del primo tipo di Vergine!).

Essere dentro la testa di un Vergine è un’impresa; Miliardi di pensieri arrivano in un minuto, sembra un disastro! Alcuni della Vergine sono sonnambuli perché non riescono a fermare il flusso dei pensieri anche quando dormono. Perché succede? La mente della Vergine è come uno scanner computerizzato; registra assolutamente tutto e prova a memorizzare, incasellare e organizzare tutti i pensieri.

La Vergine, critica e talvolta anche sentenzia, cerca la purezza assoluta (“la vergine”) e la perfezione in ogni cosa. Sfortunatamente, la perfezione non esiste, è per questo che vagano frustrati per l’eternità. Se vuoi davvero conoscere la verità su qualcosa, vai a trovare un nato del segno della Vergine! Attenzione: potresti farti male!

Gli organi che corrispondono a questo segno sono la parte centrale del corpo: il sistema digestivo. Pertanto, un gran numero di Vergine soffrono di allergie alimentari, ulcere e persino colite a causa della preoccupazione interna e della tortura che sopportano nella ricerca della perfezione. Molti Vergine soffrono di disturbi ossessivo-compulsivi o di qualche tipo di nevrosi.

Inoltre, ricorda che la popolazione dei nati nel segno della Vergine comprende anche un gran numero di ipocondriaci. Sono persone che sono molto interessate agli integratori alimentari e sono schizzinose riguardo al cibo.

Una grande percentuale di chirurghi sono Vergine e, grazie a Dio, perché sanno come “tagliare”! La cosa migliore della Vergine è la loro disponibilità a partecipare (Madre Teresa di Calcutta era una Vergine). Sono molto responsabili e bravi assistenti; i loro uffici sono coperti da elenchi di cose da fare, di solito sono i primi ad arrivare al lavoro e gli ultimi a partire.

Sono estremamente professionali e affidabili in tutto, di solito sono dipendenti dal lavoro. La Vergine non è molto brava a rischiare, preferisce la sicurezza di un lavoro stabile (ad esempio, la contabilità). Alcuni Vergine lavorano spesso nelle pubbliche relazioni e sono molto talentuosi e perspicaci.

C’è una divertente prova per i Vergine: per scoprire chi Vergine in una stanza, inizia a insegnare alla classe di fronte a un dipinto che è storto di proposito. Dopo due minuti, il Virgo sarà scossa e invece di concentrarsi in classe, guarda l’immagine fino a quando si solleva per ospitare per il sollievo degli altri (ho personalmente implementato quella prova con grande successo).

In questo mese ecco il nostro lavoro:
· Connetterci al grande disegno.
· Fluire con la corrente.
· Non preoccupatevi, siate felice!
· Non prestate attenzione ai dettagli (sono molti!).
· Non giudicate gli altri con troppa precipitazione..
· Quando siete delusi, date una seconda possibilità alla situazione.

Un consiglio molto importante da ricordare durante tutto il mese è: tenete  a freno la lingua!

Hodesh Tov a tutti!