Miriam Ashkenazi

24 Novembre

Attenti, Non Siate Disinteressati

Con le influenze cosmiche di oggi, dovremmo essere attenti e scegliere la prudenza piuttosto che il rischio. Stiamo ancora vivendo la felice e beata connessione di Giove e Venere in Sagittario di cui abbiamo parlato ieri. Questo allineamento planetario è generalmente positivo, ma a causa dei nuovi aspetti sfidanti che vengono gettati nel mix di oggi, dobbiamo essere consapevoli dell’aspetto incurante di Giove e Sagittario. Oggi, Marte si oppone a Urano, ed è l’unico periodo dell’anno in cui accadrà. Questa opposizione porta imprevedibilità e aggressività. Oggi, scegli la prudenza e conservatore. Evitate rischi inutili per evitare potenziali incidenti o violenza. Pensateci due volte, usate il buon senso e rallentate per evitare le potenziali turbolenze.

25 Novembre

Liberati dalla Colpa

Qualcuno ti ha mai detto che sei l’unico di cui si può fidare per i suoi problemi? O quando non accetti un compito o un progetto, qualcuno ti ha mai detto: “Non ti interessa per niente?” Come ti fanno sentire questo tipo di affermazioni? Oggi, l’aspetto cosmico provocatorio tra il Sole e Urano può risvegliare una profonda colpa interiore nell’allontanare le persone. Possiamo sentirci sfidati dagli altri, in particolare dal loro atteggiamento autorevole quando chiedono il nostro aiuto o servizio. Oggi, assicuratevi di non agire con sensi di colpa. E’ importante rimanere fedeli a noi stessi. Siate forti e chiari su ciò che ritenete sia la cosa giusta o sbagliata. Se non vi sentite a vostro agio con qualcosa a cui vi è stato chiesto di partecipare, non fatelo solo per rendere felici gli altri. Qualunque cosa voi scegliate di fare dovrebbe essere fatta perché credete che rivelerà più Luce nella vostra vita. Le vostre preferenze e sentimenti non sono casuali, ma sono saggi e arrivano dal Creatore. Per tutta la vita,  dobbiamo seguire la nostra mente così come il nostro cuore. Non dovete sentirvi in colpa per aver scelto la felicità. Il Creatore vuole che siate felici. Quando siete felici permettete anche agli altri di esserlo. Siamo venuti in questo mondo per provare gioia, ecco cosa voleva per noi il Creatore. Non ci dovrebbero essere sensi di colpa in questo.

26 Novembre

Il Punto di Equilibrio

Secondo il calendario solare, l’energia del Sagittario è già nell’aria. Il Sole e la Luna sono entrambi in Sagittario e questo porta una spinta di fiducia, una visione positiva e un approccio più leggero alle cose. Oggi, per bilanciare l’energia, Venere entra nel segno del Capricorno. Venere in Capricorno risveglia una visione più seria e responsabile con i nostri cari e le nostre finanze. Questo aspetto, si presenta come una forza equilibrata e benvenuta in un momento in cui il Sagittario è eccessivamente dominante. Il Sagittario a volte porta a spendere eccessivamente perché possiamo indulgere, esagerare o sopravvalutare le nostre risorse e capacità. Tuttavia, quando Venere è in Capricorno, ci tiene sotto controllo, ci pensiamo due volte, siamo realistici e teniamo i piedi per terra. L’equilibrio è sempre il segreto della vita. Essere sbilanciati ci impedisce di trovare l’equilibrio nelle finanze ed nella vita emotiva. Gli estremi portano sempre difficoltà. La Kabbalah insegna che bilanciare e riconciliare le nostre forze opposte è il segreto del successo, della felicità e dell’appagamento duraturo. La via di mezzo è il punto di equilibrio.

27 Novembre

Svegliarsi dal Sogno

Nettuno sta finalmente uscendo dal moto retrogrado dopo esserlo stato dallo scorso giugno. Nettuno è il pianeta dei sogni, del mondo invisibile e della realtà spirituale illimitata. Nettuno canalizza anche la nostra creatività. Quando Nettuno è retrogrado, le cose stagnano dentro di noi, come se cadessimo in un sonno profondo. Questi ultimi mesi sono stati il tempo per sviluppare e connetterci con la nostra visione, intuizione e i nostri sogni. Ora che Nettuno torna in moto diretto, è il momento di svegliarsi e iniziare ad agire! Tutto ciò che è stato nascosto è ora pronto per essere manifestato, con Nettuno in moto diretto. Oggi fai un passo e inizia a pianificare e a manifestare i tuoi sogni. Inizia a piantare i semi della tua realtà che desideri. Prima che si manifesti qualcosa, dobbiamo prima visualizzarla nella nostra mente. La mente è l’inizio di tutto in questo mondo. Dobbiamo solo crederci, e poi la vedremo.

28 Novembre – Nuova Luna del Sagittario (Giorno del Ringraziamento, USA)

L’Apprezzamento è Gioia

Oggi, in America, si celebra la festa del Ringraziamento. Questa è una bella giornata focalizzata sull’apprezzamento. Fortunatamente, non importa in quale paese del mondo vi troviate, poiché l’energia cosmica di oggi può ancora supportarvi nel coltivare l’apprezzamento. Impariamo nella Kabbalah che l’apprezzamento è il vaso che contiene la Luce e le benedizioni della nostra vita. Pensate, godiamo di più delle cose che riconosciamo e apprezziamo. Umiltà e gratitudine favoriscono la gioia. Più possiamo imparare ad apprezzare le persone nella nostra vita, le situazioni in cui ci troviamo, e noi stessi in generale, più Luce sperimenteremo in quelle cose. Oggi, con Mercurio e Nettuno perfettamente allineati, riceviamo l’aiuto per essere sempre più sensibili al nostro ambiente, comprese le opinioni degli altri. Questo allineamento risveglierà e amplificherà in noi ispirazione e ciò che possiamo riconoscere. Cerchiamo di essere fonte di ispirazione per gli altri, apprezziamo le persone che ci ispirano e ogni benedizione che siamo in grado di vedere intorno a noi. Essere consapevoli delle nostre benedizioni, risveglia la nostra ispirazione e promuove il vero apprezzamento, e ci porterà maggiormente verso l’autentica gioia e, in definitiva, più vicino alla forza della Luce del Creatore.

29 Novembre – Nuova Luna del Sagittario

La Missione di Questo Mese

Oggi, celebriamo l’inizio del mese del Sagittario. Il segno del Sagittario è pieno di Luce spirituale e contiene un’abbondanza di energia. I nati sotto questo segno si sforzano di crescere, evolversi e avvicinarsi alla loro verità e scopo. Sono molto coraggiosi e hanno una forte convinzione della Luce del Creatore al loro interno, indipendentemente dalla sfida che possono affrontare. Fortunatamente, tutti noi possiamo connetterci a queste qualità in questo mese, indipendentemente dal nostro segno di nascita personale. Finora questo mese suona paradisiaco, ma qual è il lavoro spirituale che ci è richiesto nel mese del Sagittario? Cosa dobbiamo superare? Per aiutarvi a rispondere a queste domande, ecco il consiglio di Rav Berg del suo libro, Astrologia cabalistica: “Per il Sagittario c’è sempre un” lieto fine “. L’influenza di Giove li convince che alla fine tutto andrà bene. Benchè la Kabbalah ci insegni che alla fine questo è vero, i Sagittario non devono permettere che il loro ottimismo diventi compiacimento e vanagloria. Non possono dipendere dall’influenza planetaria per andare verso la loro correzione. Tutti hanno un lavoro da fare. ” Benchè questo mese possa essere il mese più fortunato e più positivo dell’anno, non riposiamoci sugli allori. Non abbiamo ancora ali d’angelo. Le domande più urgenti della vita sono: “Chi posso aiutare?” “Chi posso servire?” “Con chi posso condividere un pò della mia abbondanza?” Se sei stato benedetto con un po’ di sole, ricorda sempre di diffonderlo intorno a quelli che potrebbe avere una giornata nuvolosa.

30 Novembre – Shabbat Toldot

Indipendenza

La Luna si muove oggi nel segno dell’Acquario e insieme al Sole in Sagittario, abbiamo una combinazione vincente per aiutarci a raggiungere l’indipendenza nella nostra vita. Prenditi oggi il ​​tempo, per riflettere sulle aree della vita in cui sei troppo bisognoso e dipendente. Forse aspetti l’approvazione, la conferma o l’autorizzazione degli altri prima di fare un passo avanti? Forse aspetti che le circostanze cambino prima di seguire il tuo istinto e prendere posizione? Forse semplicemente non credi che tu puoi creare la tua realtà e la tua vita ideale? Oggi, chiediti: “Quali sono i miei sistemi di credenze limitanti?”. Chiediti: “Dove desidero più libertà?” “Come posso avvicinarmi all’indipendenza?” La paura è reattività ed è la radice della dipendenza e della stagnazione. La nostra soluzione è la certezza in noi stessi e nella Luce del Creatore, che è sempre con noi. La certezza è una consapevolezza proattiva che apre le porte al cambiamento e ci consente di connetterci alla chiamata del nostro cuore. La certezza lascia il posto alla libertà e alla vera indipendenza. Connettiti al potere del Creatore dentro di te e sarai in grado di connetterti alla vita che sogni, libera dalle paure.