Yael Yardeni

Spero che tutti abbiate fatto buon uso dei consigli che abbiamo condiviso nel messaggio cosmico della settimana scorsa!

“Il nostro lavoro spirituale è sempre caratterizzato dalla ciclicità”.

Mentre il mese del Sagittario – il mese dei miracoli – va avanti, il cosmo porta, proprio alla nostra porta, molte incredibili intuizioni. Questa settimana non fa eccezione. Mentre osserviamo le costellazioni, noteremo l’incredibile quantità di pianeti in segni mutevoli, e in particolare in Sagittario. I segni mutevoli si muovono molto velocemente, intellettualmente e fisicamente.

In questo momento, il cosmo è dappertutto, inclusa la luna! (La luna e l’ascendente sono entrambi in Gemelli!) Inoltre, il nodo Nord, in Cancro, è coinvolto in una quadratura a T con Venere e Urano, retrogrado in Ariete. Non c’è nessun comfort all’orizzonte!

Quindi, cosa possiamo imparare da tutto questo?

Abbiamo detto che il nostro lavoro spirituale arriva sempre a cicli. A volte ci sentiamo super-ispirati; meditiamo, condividiamo e ci chiediamo perché tutti non stiano facendo lo stesso! E a volte ci sentiamo. . . Oh mio Dio ! Troppo lavoro . . vado alle Hawaii! Questo è tutto!

“Questa settimana, il cosmo ci regala un grande dono.”

La quadratura a T e i pianeti, in segni mutabili nel grafico di questa settimana, riflettono entrambi gli atteggiamenti dentro di noi. Insieme, queste due tendenze ci inviano un messaggio sull’adattabilità spirituale. L’adattabilità è la qualità per andare avanti, indipendentemente da tutto, anche se ci senti bloccati o se sorgono ostacoli. Vogliamo sempre avere la forza per continuare il nostro viaggio. L’adattabilità è una grande qualità kabbalistica. È la capacità di fluire attraverso le situazioni e imparare costantemente, rinnovando noi stessi.

Ed è esattamente ciò che vogliamo imparare! Il più grande ostacolo sorge quando non vogliamo cambiare. O a volte ci troviamo semplicemente bloccati su certe cose successe in passato – cose a cui ancora non possiamo dare un senso (Nodo del Nord in Cancro!) Come insegnano i kabbalisti, dobbiamo dire a noi stessi, “Ok, vado e dico, AVANTI! “

Questa settimana, il cosmo ci offre un grande dono: l’opportunità di superare i sentimenti che ci appesantiscono, i vecchi rancori o lo status quo delle nostre vite. La spiritualità è flessibilità; l’assenza ci fa solo invecchiare!

Ecco alcuni semplici consigli per connetterci a questa energia:

1. Sforzatevi e lasciate fluire, farete cose che in realtà, adesso, non vorreste fare (l’ottimismo del Sagittario).

2. Pensate al rinnovamento e alla rinascita.

3. Quando vi trovate bloccati, il vostro mantra è: AVANTI!

Avrete bisogno di un paio di occhiali diversi, ma ne vale la pena!

Ricordate, è necessario avere pazienza e ottimismo, con Mercurio ancora in movimento retrogrado.