di Yael Yardeni

Spero che siate tutti di ottimo umore dopo le opportunità della scorsa settimana!

Questa settimana, stiamo entrando in una zona diversa che rappresenta il nostro ultimo miglio nel mese lunare dell’Acquario, e il mese dei Pesci è proprio dietro l’angolo. All’inizio della settimana, la luna è in Vergine e tre pianeti sono in Capricorno. Ma, grazie a Dio Mercurio è già in Acquario! E noi traiamo grande beneficio dalla positività gioviana di Venere in Sagittario.

Wow, come possiamo usare tutte queste energie?

Prima di tutto, come i kabbalisti ci insegnano saggiamente, “La vita e la morte dipendono entrambi dalla nostra lingua!” Con Mercurio in Acquario, una spigolosa luna Vergine e Marte in Ariete in congiunzione con Urano, è tempo di limitarci un pò quando stiamo per dire qualcosa! Con la presenza nel cosmo del grande rivoluzionario Acquario e un pizzico dello scontroso Capricorno, potremmo ritrovarci tutti un pò caustici e molto più drammatici del solito.

Pazienza e calma sono sul menu di questa settimana! In effetti, l’atteggiamento migliore sarebbe quello di prendere tutto con una abbondante dose di umorismo. Poiché la parte scendente del grafico è in Leone, il messaggio cosmico riguarda il prendere responsabilità e una buona dose di leadership! Fin qui tutto bene, a quanto pare! Tuttavia, come al solito, c’è qualche inghippo. . .

Nettuno in Pesci, in 8^ casa, porta guai in paradiso. Siate più attenti a porvi limiti, in generale. Nettuno crea molti miraggi e illusioni. Pertanto, non è il momento giusto per prendere decisioni in merito al denaro (8^ casa), soprattutto al denaro collettivo. Ad esempio, contratti che coinvolgono le nostre risorse e quelle di altri, dovrebbero essere esaminati molto attentamente. Insomma, attenti e frenatevi!

La seconda lezione riguarda l’apprendimento. Con Giove nel segno del suo dominio (Sagittario), il forte Marte e Urano (il ricercatore dello zodiaco) in 9^ casa, l’educazione è sicuramente, al momento, il nostro obiettivo. Nel corso dei secoli, i kabbalisti sono sempre stati fortemente focalizzati sull’insegnamento delle persone in tutti i modi possibili – lezioni tenute all’aperto, libri, piccoli gruppi di studio, ecc.

L’Eta dell’Acquario ha aperto per noi molte porte e molte informazioni. Ma il vero messaggio qui è che non possiamo mai sapere abbastanza. (Anche se potrebbe essere contrario a ciò in cui crediamo!) In questo momento, ciò che i kabbalisti in realtà ci insegnano, con molto umorismo, è che molti di noi sanno abbastanza per essere effettivamente pericolosi! Adottiamo il vecchio detto: “Tutto quello che so è che non so davvero nulla”. Con la presenza di una forte energia dell’Acquario che rappresenta la diffusione della conoscenza, dovremmo ricordare che l’ignoranza non è mai una scusa!

Questo è un momento fantastico per frequentare un nuovo corso, informarsi e approfondire i nostri studi e forse investire per continuare la nostra educazione. E, naturalmente, proviamo a essere più proattivi nei nostri studi spirituali. Molto semplicemente, apriamoci all’apprendimento con maggiore entusiasmo! Questo è un momento incredibile per fare mille domande, riaccendere l’entusiasmo per i nostri studi (spirituali o meno) e tornare a scuola se ci sembra giusto. Ognuno di noi può acquisire una consapevolezza superiore con un piccolo sforzo.

Attenti ai soldi ed evitate di prendere decisioni affrettate!
Molto presto daremo il benvenuto al mese lunare dei Pesci!